Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_top position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_bottom position below the menu.

Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_bottom position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_top position below the search.

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
ACQ Blog

  • Registrati

Le strutture alberghiere in questi ultimi anni stanno subendo una profonda trasformazione, da sistema quantitativo a sistema QUALITATIVO.

Le strutture alberghiere sono sempre più incentrate sui servizi al cliente come zone Wellness complete di SPA e beauty, WI-FI con internet gratuito in tutta la struttura, o linea cortesia personalizzata.

Il principio guida è la soddisfazione del cliente, in tutti gli aspetti che coinvolgono un soggiorno in hotel. Uno degli elementi fondamentali di qualificazione di una camera d’albergo è il Comfort Acustico, sia durante il giorno ma soprattutto durante la notte, il momento per eccellenza del riposo.

Possiamo suddividere l’inquinamento acustico di una stanza in tre cause principali:

  • I rumori AEREI come il vocio, il traffico, la musica, il brusio ecc. che provengono in maggior parte dall’esterno e che hanno nel foro finestra il principale artefice del problema;
  • I rumori da CALPESTIO come il camminare con i tacchi, lo spostamento di sedie e mobili, il trascinamento di oggetti ecc. fonte principale di questo rumore è il solaio, ma attenzione anche agli stessi rumori che provengono dalla stanza a fianco o da quella sotto.
  • I rumori STRUTTURALI come gli scarichi, tubazioni, impianti di areazione ecc.

Fortunatamente oggi la tecnologia delle costruzioni ci viene in aiuto, sia nel caso di nuova costruzione o di ristrutturazione dell’intera struttura.

Bisogna porre particolare attenzione dalle fondamenta al tetto con inserimento di materassini elastici che eliminano la possibilità di trasferire vibrazioni, la tecnica di pavimenti flottanti è molto utilizzata. Anche le strutture di rivestimento in cartongesso sono particolarmente utili per ridurre il rumore da calpestio e il rumore strutturale, è possibile in uno spessore contenuto inserire diversi strati di materiale differente per raggiungere il grado di insonorizzazione desiderato. Per quanto riguarda il rumore aereo proveniente dalla facciata e principale fonte dell’inquinamento acustico di una stanza di albergo, le finestre sono il principale indiziato.

Oggi le moderne finestre possono raggiungere, con appropriato vetro, un isolamento di 47 dB, che unito ad una posa qualificata ed eseguita con materiali di isolamento specializzati per l’abbattimento acustico, possono portare il comfort acustico reale ad un livello ottimale.

Inoltre questo tipo di intervento può essere realizzato con una modalità poco invasiva, tanto da rendere la stanza utilizzabile entro poche ore dall’inizio dell’intervento.

Qualifica il tuo albergo, aumenta il comfort acustico e rendilo visibile con l’utilizzo di prodotti qualificati ACQ Acoustic Comfort Quality, o certifica la tua struttura con ACQ

I nostri uffici

ACQ by MARIOTTI group srl

  • Lun. a Ven.: 09:00 - 17:00
  • Tel / Fax.: +39.0774358094
  • eMail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Via del Barco, 7
00011 Tivoli Terme RM

Mailinglist-ACQ

Iscriviti alla nostra mailist

MARIOTTI group srl

La Mariotti Group srl è presente ufficialmente sul mercato dal gennaio 2014.

Avvalendosi dell’esperienza ultradecennale maturata dall’azienda di famiglia nel settore porte e finestre, la nostra giovane società punta a raggiungere ambiziosi traguardi nel campo del comfort e quindi del benessere legato all’isolamento acustico degli spazi abitativi di strutture ricettive e non.


[Maggiori informazioni]